PRONTO SOCCORSO PSICOLOGICO "ROMA EST" 

 l'intervento psicologico di qualità durante l'emergenza 

da Roma in tutta Italia 

e non solo

tel. +39 0622796355 

 

 

__________________________________________________

 

 

DR.SSA DANIELA RAFFA

(CATANIA - MESSINA)

 

 

 

 

Sono la Dottoressa Daniela Raffa, Psicologa e Psicoterapeuta di orientamento sistemico - relazionale, iscritta alla sezione A dell’Albo degli Psicologi della Regione Sicilia (n.3454).

Ho conseguito la Laurea in Psicologia (Vecchio Ordinamento) il 13 Dicembre del 2003. 

Nel corso degli anni universitari ho sviluppato uno spiccato interesse per la prospettiva sistemico- relazionale: mi appassionava, infatti, notare quanto le relazioni intra ed extrafamiliari potessero incidere nello sviluppo della personalità e, soprattutto, quanto l'influenza interpersonale fosse reciproca. 

Dopo aver conseguito l'Abilitazione mi sono iscritta alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della Famiglia presso l'Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale  e, al contempo ho iniziato a lavorare sporadicamente in qualità di esperta esterna presso alcune Scuole che organizzavano progetti P.O.N e P.O.R: talora i destinatari erano gli allievi, altre volte i docenti, talora i genitori. 

Nel corso di tali esperienze cercavo di trattare i contenuti previsti da ogni specifico progetto (che potevano concernere la comunicazione intesa nella molteplice accezione di verbale, paraverbale e non verbale, l'orientamento alle scelte scolastiche o professionali, la dispersione scolastica, le problematiche riguardanti il mondo del lavoro, etc.) adoperando, prevalentemente, la metodologia della lezione partecipata, al fine di stimolare l'interesse dei corsisti e di avere, al contempo, un feedback relativo al loro grado di apprendimento. 

Anche nel corso di alcune docenze tenute presso Enti di Formazione mi sono mossa, in linea di massima, guidata da tali principi. 

Lavorare come Psicologa presso sportelli d'ascolto attivati da alcune Scuole e Comuni mi ha dato la possibilità di coltivare quella che era ed è la mia maggiore passione: interfacciarmi agli utenti tentando di fornire supporto psicologico tramite l'ascolto empatico, laddove l'empatia va intesa come una sorta di oscillazione tra la prossimità e il distacco e, in un secondo momento, tramite una restituzione psicologica che prevedeva una rielaborazione di quanto espresso. 

Nel 2007 ho frequentato un corso di Criminologia presso l'Ente di Formazione Eureka e grazie ad esso ho avuto modo di approfondire tematiche e fenomeni che da tempo suscitavano in me un certo interesse, quali, ad esempio, il black number, la vittimizzazione secondaria, il dovere, da parte di alcuni operatori, di rendere i rei consapevoli dell'orripilanza delle azioni commesse, astenendosi, al contempo, da giudizi sulla persona, la distinzione tra norme giuridiche e sociali. 

La maggior parte dei docenti non si limitava ad enucleare concetti teorici, ma ci rendeva partecipi attraverso richiesta di interventi e simulate; analoga metodologia era adoperata dai docenti della Scuola di Specializzazione che frequentavo. 

In particolare dal terzo anno in poi, inoltre, essi stimolavano noi specializzandi a riflettere sui nostri vissuti personali, familiari e relazionali e su quanto e come essi potessero influenzare lo svolgimento della professione.

Quanto apprendevo in quegli anni si rivelava e si è rivelato via via più prezioso nello svolgimento del lavoro presso gli sportelli d'ascolto e nel portare avanti quella che tuttora rappresenta la mia principale attività: nel 2008 ho iniziato infatti a lavorare come psicologa domiciliare presso il settore dell'Assistenza Domiciliare Integrata Palliativa, prendendo in carico i pazienti oncologici e le loro famiglie. 

Si tratta di un incarico molto delicato sotto tanti punti di vista: si ha a che fare con persone la cui vita è spesso stata quasi totalmente sconvolta dall'evento cancro, che ha alterato abitudini, distrutto progetti, richiesto una ridistribuzione di ruoli. 

In tali contesti risulta pertanto fondamentale lavorare non solo con il paziente, sovente desideroso di narrarsi e talora di esprimere le preoccupazioni concernenti il momento più tragico della sua esistenza, ma anche con i suoi familiari, supportandoli nel non sempre semplice ruolo di caregivers, talora avviando l'elaborazione di un lutto "annunciato". 

Importantissimo è altresì il confronto tra i componenti dell'èquipe (Medico, Psicologo, Assistente Sociale, Infermiere, Fisioterapista, Operatore Sociosanitario) che consente di avere una visione più ampia di ogni situazione e di poter beneficiare, laddove necessario, del supporto reciproco nella gestione di casi difficili.

La formazione sistemico relazionale mi è stata di grande aiuto anche nella collaborazione come Consulente Psicologa presso l' Ufficio Servizi Sociali Minorili di Messina. 

Anche l'atto deviante è spesso infatti da intendersi come "sintomo" di dinamiche familiari e sociorelazionali disfunzionali: nell'esplorare la personalità dell'adolescente -o, in qualche caso, del giovane adulto- attraverso specifiche tecniche psicodiagnostiche (colloqui, test carta e matita, test strutturati, etc.) mi prefiggevo infatti di valutare anche la presenza di problematiche correlate al contesto sociofamiliare ed, eventualmente, il loro grado di influenza sul suo benessere e, quindi, sul suo funzionamento "normale".

Per quanto concerne l’attività privata effettuo , optando per l' erogazione della prestazione in modalità telematica, colloqui di consulenza e sostegno, psicoterapie individuali, di coppia e familiari, occupandomi prevalentemente delle seguenti aree:

 

Disagio relazionale

Dinamiche familiari e di coppia

Disturbi d'ansia

Disturbi alimentari

Elaborazione di perdite

Elaborazione di eventi traumatici o comunque stressanti

Gestione di eventi normativi e paranormativi del ciclo di vita

Dipendenze.

 

Per maggiori informazioni e per fissare un appuntamento lasciate un messaggio ( preferibilmente tramite whatsapp ) al numero 3882559190, sarete ricontattati.

 

__________________________________________________

 

 

Work for Psychologists

 

We select freelance psychologists to be included as external collaborators in our international psychological first aid network already composed of 276 freelancers present in 20 countries ( Italy, United Kingdom, Hong Kong, Mexico, Russia, Argentina, Greece, Kenya, Ghana, Brazil, Portugal, Serbia, Romania, Bulgaria, Egypt, Jordan, Azerbaijan, India, Spain, Switzerland ). Send the curriculum vitae to info@pronto-soccorso-psicologico-roma.it .

 

 

__________________________________________________

 

PRONTO SOCCORSO PSICOLOGICO "ROMA EST" 

 l'intervento psicologico di qualità durante l'emergenza 

tel. +39 0622796355